Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

I funerali di Desirée, i genitori: “Ci perseguita il dubbio di non aver fatto abbastanza”

Le esequie si sono tenute a Cisterna di Latina nella chiesa di San Valentino
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Si sono svolti oggi pomeriggio a Cisterna di Latina i funerali di Desirée Mariottini, la giovane ragazza uccisa la settimana scorsa in uno stabile occupato in via dei Lucani a San Lorenzo, a Roma, dopo un stupro di gruppo. Le esequie si sono tenute nella chiesa di San Valentino. Ad attendere Desirée diverse centinaia di persone, tra cui tantissimi giovani e giovanissimi del luogo. Il feretro è stato accolto tra gli applausi dei presenti e da uno striscione con la scritta “Giustizia per Desirée”. Il carro funebre è arrivato nella chiesa accolto dalla canzone di Jovanotti “Per te”. Diverse le corone di fiori deposti sui muri della chiesa, tra cui quella della Regione Lazio.

https://www.facebook.com/agenziastampaDIRE/videos/275568793095993/?__xts__[0]=68.ARB_tdauzHKOvmSKxdXgtBXKlgjpOLZnzPX_KAJzEqvum3kOhY6w9Xy0yTQ9MLN3Y6GBmowgvh2OCuJecBPzWkt30BQYq2YSRX3vT5nay44teQh4lSre0twBZ-lB0MG5b_1uc0Xr0WnFcrTZKzq5bnZKv4RYVQ8KxTHJ0ibwg9ymvPkEQMw7ZGyY8zvyJfzTICp5FtQOJ1OYsCi6edU0oVVFZtuGxuD5Ppx3&__tn__=-R

L’APPELLO DI DON LIVIO: VIGILARE SU OGNI FORMA DI VIOLENZA

“Mi permetto di fare un appello ai responsabili della cosa pubblica: che essi vigilino, controllino e intervengano a tempo debito contro ogni forma di violenza, senza aspettare che questa esploda e si debba ripetere quanto oggi stiamo facendo”. Così don Livio Fabiani, nel corso dell’omelia funebre per Desirée Mariottini, la giovane uccisa la settimana scorsa in uno stabile occupato di San Lorenzo a Roma. “In questa chiesa ho dato comunione e cresima a Desirée- ha aggiunto- Non avrei mai pensato che io stesso le avrei dato l’ultimo saluto”.

FAMIGLIA: CI PERSEGUITA DUBBIO DI NON AVER FATTO ABBASTANZA

“Quando eri piccola ti abbiamo raccontato storie a lieto fine, dove i buoni sconfiggono i cattivi. Forse avremmo dovuto spaventarti a morte per tenerti vicino a noi e non farti spiccare il volo. Ci perseguita il dubbio di non aver fatto abbastanza, di non averti raccontato storie in cui i cattivi sconfiggono i buoni e di non averti detto che i malvaggi esistono davvero”. Questo il messaggio della famiglia di Desirée Mariottini letto da una zia, durante i funerali della giovane che si stanno tenendo nella chiesa di San Valentino a Cisterna di Latina.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»