Budelli, Galletti: “Ricomprare l’isola? Se ci fosse la disponibilità da parte del privato…”

Continua la querelle attorno all'isola dell'arcipelago della Maddalena tornata al magnate neozelandese Micheal Harte dopo una sentenza del consiglio di Stato
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

budelliBOLOGNA – “Se c’e’ la possibilita’ che lo Stato si compri l’isola di Budelli? Bisogna che ci sia la disponibilita’ da parte di chi ha la proprieta’ a venderla. Se il privato fosse disponibile a vendere, il Parlamento e’ sempre sovrano…“. Cosi’ il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, interpellato dalla ‘Dire’ sulla querelle attorno all’isola dell’arcipelago della Maddalena tornata al magnate neozelandese Micheal Harte dopo una sentenza del consiglio di Stato.

Spiega il ministro oggi a margine di un appuntamento a Bologna, commentando la querelle rilanciata ieri dal presidente della commissione bilancio Francesco Boccia: “Io sono assolutamente per rispettare quanto il Parlamento decise gia’ alcuni anni fa, ovvero che la proprieta’ resti pubblica” e “siano date le risorse al parco, che e’ il soggetto titolare di gestione e acquisto. Le cose sono andate diversamente: oggi il Consiglio di Stato ha stabilito che Budelli e’ proprieta’ di chi ha partecipato all’asta, quindi il privato“.

Leggi anche: Budelli, Michael Harte: “Aperto a cooperazione con Galletti”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»