hamburger menu

Ricolfi dice no al governo: “Non farò il ministro, non è il mio mestiere”

Il politologo: "Grandissima stima per Meloni, ma non penso di poter essere all'altezza di un ruolo nell'esecutivo"

Pubblicato:30-09-2022 10:44
Ultimo aggiornamento:30-09-2022 14:03
Canale: Politica
Autore:
luca_ricolfi
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – Il professor Luca Ricolfi si tira fuori dal toto-ministri che impazza dopo le elezioni politiche vinte dal centrodestra. Intervistato da ‘Agorà’ su Rai 3, il politologo assicura: “Io non farò il ministro, ve lo siete inventato voi. Non avrei e non ho alcuna preclusione ideologica, anche per la mia grandissima stima per Giorgia Meloni che dura da otto anni. Semplicemente non è il mio mestiere“.

LEGGI ANCHE: Meloni: “Lavoriamo a una squadra di livello per il nuovo governo”. E chiede compattezza sull’energia

Il sociologo prosegue spiegando perché non si vede all’interno del nuovo esecutivo: “Io faccio lo studioso. Fine del discorso. Io cerco di fare le cose di cui penso di poter essere all’altezza – aggiunge Ricolfi – Fare il ministro è una cosa di cui io non penso di avere gli strumenti per farla”.

LEGGI ANCHE: Spunta l’ipotesi Casini per la presidenza del Senato

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-09-30T14:03:31+01:00

Ti potrebbe interessare: