Un ponte pedonale sull’Arno, il sindaco di Firenze lancia un sondaggio sui social

Collegherà San Niccolò con il lungarno della Zecca. Nel sondaggio è chiesta la preferenza rispetto a tre opzioni proposte dagli architetti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

FIRENZE – Presentate le suggestioni per l’Arno 2.0, quelle formulate dallo studio Rogers per un fiume interconnesso ai sistemi della mobilità e immaginato come nuova ‘piazza’ sociale, il sindaco di Firenze Dario Nardella lancia su Facebook anche un sondaggio sul nuovo ponte ciclopedonale pensato per collegare San Niccolò con il lungarno della Zecca

Un sondaggio in cui è chiesta la preferenza rispetto alle tre opzioni proposte dagli architetti: una struttura galleggiante per tre mesi l’anno, come una grande zattera; un ponte rimovibile lungo la pescaia per sei mesi l’anno; un ponte permanente e vivibile, come una terrazza sulla città, fisso, ovvero la soluzione che sta ottenendo più successo nei social.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»