“Non ho assunto nessun portaborse”, de Magistris interviene sui 27 staffisti

Per il sindaco di Napoli si tratta di una "polemica pretestuosa e priva di cognizione"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – “Non ho assunto nessun portaborse”. Lo dice il sindaco metropolitano di Napoli, Luigi de Magistris, in relazione alla presunta assunzione di 27 staffisti in Città Metropolitana.

L’ex Pm parla di una “polemica pretestuosa e priva di cognizione” e spiega come ci sia stata una “richiesta delle forze politiche presenti in Consiglio metropolitano che svolgono una funzione a titolo gratuito. Hanno fatto presente – sottolinea – di poter avere a disposizione un collaboratore a tempo determinato. E’ questa è una richiesta che può essere fatta in Città Metropolitana. Ma io non ho assunto nessuno. Se questa cosa dovesse andare in porto non sono i 27 staffitti di Luigi de Magistris ma è tutt’altra cosa“.

di Nadia Cozzolino, giornalista

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»