Palermo, cittadinanza onoraria a equipaggio Accursio Giarratano

Orlando: "Protagonista ordinario gesto di umanità e accoglienza"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PALERMO – Cittadinanza onoraria di Palermo all’equipaggio e all’armatore del peschereccio Accursio Giarratano che nei giorni scorsi hanno salvato 50 migranti, attendendo per circa 24 ore l’arrivo di una nave della guardia costiera italiana.

A disporre il riconoscimento il sindaco di Palermo Leoluca Orlando. La cittadinanza sara’ consegnata al comandante e all’armatore dell’imbarcazione.

“A pieno titolo – ha detto Orlando – queste persone, questi uomini di mare faranno parte della comunita’ palermitana, una comunita’ che ha fatto dell’accoglienza e della tutela dei diritti il proprio punto di riferimento. 

LEGGI ANCHE: Migranti, gommone soccorso da motopesca. Il comandante: “Salvate 50 vite”

Queste persone si sono rese protagonista di un ordinario gesto di umanita’ ed accoglienza, che appare oggi straordinario di fronte a politiche e proclami che negano il diritto alla vita”.

Il conferimento della cittadinanza onoraria di Palermo all’equipaggio della Accursio Giarratano segue le altre assegnate dal primo cittadino all’equipaggio e allo staff della nave Sea-Watch nei giorni scorsi, alla guardia costiera (ottobre 2015) e a Medici senza Frontiere (settembre 2015).

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»