Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

“Roma ladrona” addio: ora la Lega punta al Campidoglio

Francesco Zicchieri, segretario regionale della Lega nel Lazio: "L'obiettivo è eleggere il primo sindaco leghista della Capitale"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “L’obiettivo è eleggere il primo sindaco leghista della Capitale. Saranno i romani che decideranno alle prossime elezioni di eleggere un sindaco espressione della Lega, ma soprattutto un sindaco dei romani”. Lo ha detto il segretario regionale della Lega nel Lazio e vicecapogruppo alla Camera, Francesco Zicchieri, durante la conferenza stampa in Campidoglio per la presentazione del primo gruppo della Lega in Assemblea capitolina.

LEGA. GIOVEDÌ ‘IO STO CON SALVINI’, MANIFESTAZIONE IN PIAZZA PARLAMENTO

“Oggi lanciamo la manifestazione ‘Io sto con Salvini’ che si terrà giovedì 2 agosto alle 13 in piazza del Parlamento. Sarà una manifestazione a sostegno del leader della Lega che sta subendo attacchi incredibili a livello personale per il suo operato”. Lo ha annunciato il segretario della Lega nel Lazio e vicecapogruppo alla Camera, Francesco Zicchieri, durante la conferenza stampa del partito in Campidoglio.

“Noi non siamo razzisti- ha aggiunto Zicchieri- la Lega è sempre stata accogliente ma non sarebbe naturale occuparsi prima degli altri e poi degli italiani, è come se un padre si occupasse prima degli altri bambini e poi dei suoi figli”.

Nel mirino dei leghisti anche il titolo critico di Famiglia Cristiana degli scorsi giorni: il parlamentare della Lega, Simone Pillon, ha annunciato che “sarò alla manifestazione perché Salvini sta portando avanti con coraggio i fondamenti dell’antropologia cristiana in tema di rispetto del diritto a non essere costretti a migrare. E’ paradossale questo attacco da parte di frange para-cristiane”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»