Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Lazio, edizione del 30 giugno 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

COVID, D’AMATO: ENTRO UN MESE AUMENTERANNO CASI VARIANTE DELTA

Entro un mese i contagi da Covid torneranno ad aumentare a causa della cosiddetta variante Delta. L’assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D’Amato, ha spiegato che “da oggi alle prossime tre-quattro settimane avverrà la sostituzione ed un considerevole aumento della presenza della Delta e quindi un inevitabile aumento dei contagi. Dobbiamo farci trovare pronti”. Per questo motivo sarà ancora più importante il completamento del percorso vaccinale: “Per l’8 agosto prevediamo di arrivare al 70% di vaccinati in doppia dose e per questo anticiperemo AstraZeneca”, ha aggiunto D’Amato. Intanto, da oggi in alcuni comuni del Lazio è partita ‘l’operazione Delta’, con camper diretti sia in località montane che marine per effettuare i vaccini.

VARIANTE COVID, MISURE REGIONE PER TIFOSI INGHILTERRA-UCRAINA

La Regione Lazio sta predisponendo le misure contro la diffusione della variante Delta del Covid in vista dell’arrivo dei tifosi di Inghilterra e Ucraina per la partita dell’Europeo di calcio che si disputerà sabato a Roma. “C’è un’ordinanza per la quarantena di 5 giorni rivolta a tutti coloro che provengono dalla Gran Bretagna che deve essere rispettata”, ha detto l’assessore alla Sanità, Alessio D’Amato, che poi ha aggiunto: “Il prefetto di Roma e la ministra Lamorgese sono allertati per garantire il rispetto delle misure prese”. Il governatore Nicola Zingaretti ha annunciato che “informeremo i cittadini inglesi sulle nostre regole. Questo pomeriggio le pubblicheremo in lingua inglese sui nostri social”.

ROMA, CITTÀ METROPOLITANA BOCCIA ORDINANZA SU DISCARICA ALBANO

Un’ordinanza con poteri commissariali della sindaca della Città Metropolitana di Roma, Virginia Raggi, per riaprire la discarica di Albano non è una strada percorribile. L’avvocatura della ex Provincia ha espresso in un parere la forte perplessità che sa di bocciatura nei confronti dell’atto annunciato dalla prima cittadina della Capitale. Secondo i legali, la legge non dà alla sindaca della Città Metropolitana le competenze per fare riaprire i cancelli dell’impianto di smaltimento dei Castelli romani, chiuso dal 2016. Intanto il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, ha avvisato il Campidoglio: “Confido che Roma Capitale assolva ai suoi doveri. Se non lo fa è già deciso che si andrà avanti con il commissariamento”.

ROMA, TRINITÀ MONTI E BARCACCIA: ECCO FRANCOBOLLO “RIPARTENZA”

La magnifica scalinata di Trinità dei Monti e la Barcaccia ai suoi piedi. Sono i simboli scelti per rappresentare Roma nella serie filatelica “Il patrimonio naturale e paesaggistico”, serie turistica “l’Italia riparte”, composta di 6 francobolli iconici di altrettante città italiane. La sindaca Virginia Raggi ha presentato la novità davanti al Mausoleo di Augusto insieme a Poste Italiane e all’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato. “L’Italia riparte, Roma ti aspetta è il messaggio beneaugurante che si legge sul francobollo dedicato alla Capitale su iniziativa del Ministero dello Sviluppo Economico- ha detto Raggi- E’ un segno di speranza per il futuro”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»