Caso Rixi, Conte: “Apprezzo la sensibilità istituzionale”

Il premier Conte commenta le dimissioni del sottosegretario leghista Rixi, dopo la pesante condanna
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Il sottosegretario Edoardo Rixi mi ha comunicato la sua determinazione a rassegnare le proprie dimissioni dall’incarico di governo, a seguito del pronunciamento nei suoi confronti da parte del Tribunale di Genova”. Cosi’ il presidente del consiglio Giuseppe Conte.

Il premier aggiunge: “Desidero ringraziarlo per la sensibilità istituzionale manifestata e per il proficuo contributo fin qui fornito alle attività di governo. Desidero inoltre esprimere a lui e alla sua famiglia la mia personale vicinanza, con l’auspicio che le sue ragioni possano prevalere nei successivi gradi di giudizio”.

LEGGI ANCHE: Rixi condannato a 3 anni e 5 mesi: “Mi sono già dimesso”. Salvini: “Accetto per tutelare governo ma non ci sono prove”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

30 Maggio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»