Roma, donna muore incastrata sotto la metro A

È caduta dalla banchina al momento dell'arrivo del treno. Le immagini delle telecamere mostrerebbero infatti la 33enne perdere l'equilibrio
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Un tragico incidente. E’ caduta infatti dalla banchina al momento dell’arrivo del treno la donna morta alla stazione Lepanto della metro A di Roma.

Le immagini delle telecamere mostrerebbero infatti la 33enne A.R.W., di origini senegalesi, perdere l’equilibrio. Avrebbe anche provato a risalire, ma senza riuscirci. Il conducente del mezzo, interrogato, ha affermato di avere visto la donna all’ultimo e di non avere avuto il tempo di frenare. L’impatto è stato inevitabile. I soccorsi, immediatamente chiamati, hanno provato a salvarla, ma senza riuscirci. La vittima, infatti, è stata estratta morta. Sul posto sono intervenuti anche la Polizia e i Vigili del fuoco. La Procura di Roma comunque, come accade altre volte in questi casi, ha aperto un fascicolo per omicidio colposo.

La circolazione sulla linea A della metro nella tratta tra Termini e Battistini sta tornando alla regolarità. Lo fa sapere Atac, precisando che sono terminati gli accertamenti delle Autorità dopo la morte sui binari della donna.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

30 Maggio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»