Ue, al lavoro con capi di governo e ministri di Monaco e Andorra

SAN MARINO - Il Titano invita i suoi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print


SAN MARINO – Il Titano invita i suoi ospiti istituzionali di Monaco e Andorra a lavorare sul negoziato con l’Unione europea, il giorno stesso della cerimonia d’inaugurazione dei Giochi dei Piccoli Stati D’Europa.

Come spiega una nota di Palazzo Begni, il Segretario di Stato per gli Affari Esteri, Nicola Renzi, nell’ambito degli eventi organizzati in occasione dei Giochi dei Piccoli Stati d’Europa, ha accolto ieri le Delegazioni istituzionali di Monaco e di Andorra guidate, rispettivamente, dal Ministro di Stato, Capo del Governo Serge Telle e dal Capo del Governo, Antoni Martì Petit. In mattinata, gli Alti Rappresentanti istituzionali sono stati ricevuti in Udienza privata dagli Capitani Reggenti, Mimma Zavoli e Vanessa D’Ambrosio.

“A Palazzo Begni- continua la nota- è poi seguita una Colazione di lavoro fra le Autorità dei tre Stati di ridotte dimensioni impegnate nel negoziato con l’Unione Europea, che ha consentito di mettere a punto i comuni obiettivi e di stabilire un’agenda condivisa per favorire incontri e sessioni negoziali più proficui”.

In particolare, “si è convenuto di potenziare e consolidare la collaborazione tecnica e politica- chiarisce la segreteria di Stato- per poter presentare alle Autorità dell’Unione il maggior numero possibile di posizioni concordate e per continuare a lavorare sugli aspetti sui quali permangono orientamenti differenti”. Renzi ha in seguito accompagnato gli Ospiti presso la sede dell’emittente radiotelevisiva sammarinese per un incontro coordinato dallo stesso Direttore Generale Carlo Romeo.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»