Tg Lazio, edizione del 30 aprile 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

COVID, 86 POSITIVI COMUNITÀ SIKH: FRAZIONE SABAUDIA ZONA ROSSA

La Regione Lazio si accinge a proclamare zona rossa l’area di Bella Farnia, frazione del Comune di Sabaudia. Ottantasei persone della comunità sikh residenti in quella zona sono state trovate positive al Covid su 550 tamponi effettuati. I malati saranno condotti in alcune strutture per la quarantena. L’obiettivo è scongiurare la diffusione del virus in un territorio ad alta densità di cittadini indiani. Intanto la circolazione del virus nel Lazio, dove l’indice RT è pari a 0,85, è ancora compatibile con la permanenza della regione in zona gialla anche la prossima settimana.

NEL LAZIO FATTI 1,9 MLN VACCINI, DA LUNEDÌ SI PARTE NELLE ISOLE

Il Lazio vede il traguardo dei 2 milioni di vaccini somministrati. Fin qui nella regione sono state iniettate 1.900.000 dosi. “Puntiamo alle 40mila al giorno”, ha detto il governatore Nicola Zingaretti. Questa mattina è stato inaugurato un nuovo hub a Rieti, nella caserma Verdirosi, e domani sarà la volta della struttura dell’Ini “Villa Dante” a Guidonia Montecelio. Da lunedì partiranno le vaccinazioni nelle isole di Ponza e Ventotene e dal 20 maggio sarà possibile ricevere la dose nelle farmacie, se arriveranno le dosi promesse dalla Johnson and Johnson.

ZINGARETTI NON SI CANDIDA, CENTRODESTRA: IPOTESI PRIMARIE

“L’ho sempre detto, la mia candidatura non c’è”. Nicola Zingaretti non correrà per diventare il prossimo sindaco di Roma. Nel centrosinistra, che farà le primarie il 20 giugno, resta in campo l’ipotesi di Roberto Gualtieri. Tuttavia l’ex ministro del Mef, che da marzo aveva dato la sua disponibilità, non avrebbe gradito il rincorrersi di voci sulla possibile candidatura di Zingaretti. Il centrodestra aspetta le mosse dei progressisti per fare la sua scelta, magari con le primarie: “Non mi sento di escluderlo”, ha detto l’esponente di Fratelli d’Italia, Fabio Rampelli.

CULTURA, DA LUNEDÌ RIAPRE A ROMA LA CASA DEL CINEMA

Da lunedì la Casa del Cinema di Roma riaprirà le sale e gli spazi espositivi. La mostra fotografica sul cinema di Rodrigo Pais dal 1958 al 1970 segnerà la ripartenza. Poi, da venerdì 7 si aggiungeranno le proiezioni in presenza, con una rassegna di titoli rari del cinema italiano degli Anni 30 e 40. “Tornare a vivere insieme gli spazi comuni della cultura vuol dire ritrovarsi come comunità”, ha commentato l’assessora di Roma Capitale alla Crescita culturale, Lorenza Fruci.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»