Roma, studenti e migranti uniti verso la ‘FortificAzione’

progetto AIGU FortificAzione
Al via la fase finale del progetto EDU 2020/2021 di AIGU Lazio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – In accordo con la Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO e il ministero dell’Istruzione è in partenza la fase finale del progetto EDU 2020/2021 ‘FortificAzione’ del gruppo Lazio dell’Associazione Italiana Giovani per l’UNESCO – AIGU. Un programma d’educazione che, ponendosi l’obiettivo di connettere culture e di guardare oltre i muri delle separazioni sociali e umane, unisce studenti e migranti: da un lato alcune classi del liceo classico ‘Pilo Albertelli’ di Roma e dell’istituto ‘Vincenzo Cardarelli’ di Tarquinia, dall’altro la scuola d’italiano del ‘Centro Astalli’ di Roma.

Nonostante le difficoltà della didattica a distanza, si sono svolte con successo le attività nel periodo invernale, tra cui l’approfondimento sull’Agenda 2030 per la sostenibilità con Martina Alemanno di ASVIS – con il focus sulla riduzione delle disuguaglianze con l’Associazione VIVING e AVAZ onlus – e la realizzazione di video interviste con scopo conoscitivo tra gli alunni. È stata la concretizzazione di un viaggio tra attività, workshop ed elaborati che, all’interno di questa stagione primaverile e attraverso la collaborazione del Museo delle Mura di Roma, terminerà con un tour virtuale al suo interno e la realizzazione di una produzione artistica con l’illustratore Michele Cerone.

Inoltre, fino al mese di giugno resterà attiva la campagna di raccolta fondi #AdottaUnProgetto: i contributi donati serviranno per coprire le spese legate al coinvolgimento degli ospiti, nonché dei destinatari e il compimento dell’esposizione finale.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»