Coronavirus, più di 4600 i guariti da ieri. Scende il numero di decessi e dei pazienti in terapia intensiva

I dati del bollettino della Protezione civile. E Borrelli annuncia: "Interrompiamo qui la nostra conferenza che era diventata bisettimanale"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA –  Calano i decessi e i pazienti ricoverati in terapia intensiva: sono 285 da ieri i decessi” e “sono 101 i pazienti in meno, rispetto a ieri, in terapia intensiva. In tutto ora sono 1.694″, Lo dice il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, in conferenza sul coronavirus.

Ad oggi il totale delle persone che hanno contratto il virus “e’ 205.463, con un incremento rispetto a ieri di 1.872 nuovi casi“.

Positivo anche il numero complessivo dei dimessi e guariti che “sale a 75.945, con un incremento di 4.693 persone rispetto a ieri”.  Il numero totale di attualmente positivi “e’ di 101.551, con una decrescita di 3.106 assistiti rispetto a ieri”. 

Intanto, il Capo della Protezione civile annuncia la fine delle conferenze stampa: “Ci avviamo verso una nuova fase dell’evoluzione dell’emergenza, per questo interrompiamo qui la nostra conferenza che era diventata bisettimanale“. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»