fbpx

Tg Lazio, edizione del 30 aprile 2020

CORONAVIRUS: NEL LAZIO X NUOVI CASI, X DECESSI E XX GUARITI

Nel Lazio sono 78 i nuovi casi di positivita’ al coronavirus, 17 i decessi, 88 i pazienti guariti, record fino ad oggi. I numeri odierni sono emersi durante la videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl, aziende ospedaliere, policlinici universitari e ospedale Bambino Gesu’, alla presenza dell’assessore regionale alla Sanita’, Alessio D’Amato il quale ha confermato l’andamento stabile sotto i 100 casi%.

CORONAVIRUS, D’AMATO VISITA PRIMA RSA COVID PUBBLICA DI GENZANO

Questa mattina l’assessore alla Sanita’ della Regione Lazio, Alessio D’Amato, ha visitato la prima Rsa Covid pubblica a Genzano, al termine dei lavori di ristrutturazione che hanno permesso di attivare anche il secondo modulo con la disponibilita’ di ulteriori 15 posti letto. “Nulla dovra’ essere piu’ come prima- ha detto D’Amato- Quello di oggi e’ un potenziamento importante per la prima Rsa Covid interamente pubblica e per questo voglio ringraziare l’Azienda per il grande lavoro che e’ stato svolto”.

CASAPOUND OCCUPA STABILE DIFESA A OSTIA

A Roma circa 20 famiglie hanno occupato uno stabile della Difesa gestito in precedenza dell’Aeronautica militare, in via delle Baleniere 263, nella zona Villaggio Azzurro di Ostia. Il blitz sarebbe stato organizzato da Casapound. Gia’ nei giorni scorsi, secondo quanto si apprende, alcuni militanti erano stati visti armeggiare con suppellettili all’interno dello stabile. Tuona il Pd Lazio: “Si tratta di fuorilegge, il ministero dell’Interno prenda provvedimenti immediati e sgomberi questi individui da ogni luogo occupato”.

DA ROMA CAPITALE +35% SUOLO PUBBLICO PER ESERCIZI COMMERCIALI

Gli esercizi commerciali capitolini potranno beneficiare del 35% di spazio pubblico in più. Lo ha riferito la sindaca di Roma, Virginia Raggi, la quale ha annunciato di voler concedere “spazi esterni piu’ ampi per bar, ristoranti e librerie di Roma. Quando potranno riaprire, avranno piu’ spazio a disposizione per accogliere i clienti garantendo il distanziamento necessario. Lo scopo- ha spiegato- e’ anche quello di compensare la riduzione delle superfici utilizzabili all’interno dei locali”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

30 Aprile 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»