VIDEO | Uppa lancia il Premio Panizon, per illustratori ed editori indipendenti

Lorenzo Calia racconta il bando dedicato alla letteratura per l'infanzia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA –  Genitori e piccoli lettori sono ormai da 20 anni i ‘protagonisti’ dell’instancabile lavoro di Uppa. La casa editrice, specializzata appunto nei temi della genitorialita’ e dell’infanzia, festeggia il ventennale istituendo il Premio Panizon, dedicato al suo cofondatore. Franco Panizon (1925-2012) e’ oggi considerato uno dei padri della pediatria italiana, colui che rivoluziono’ la cura dei bambini aprendo i reparti alle famiglie e creando, nel 1977, il primo day hospital pediatrico. Lorenzo Calia, editore di Uppa, lancia in esclusiva ai microfoni dell’agenzia Dire la call a illustratori ed editori indipendenti: “Vogliamo premiare i contenuti per l’infanzia su due principali categorie: gli albi illustrati editi nel 2019/20 e storie illustrate inedite. In entrambi i casi il premio sara’ conferito all’autore dell’opera. Una misura pensata anche per sostenere un settore che in questo momento sta vivendo una crisi eccezionale”.

COME PARTECIPARE

Tutta la filiera del libro ha infatti subito un pesante arresto: “Si parla di migliaia di libri che non sono usciti e molte centinaia di migliaia di copie che non verranno stampate e distribuite”. Cosi’ Uppa fa rete con chi come lei si produce in maniera indipendente, senza appartenere a grandi gruppi editoriali. Gli illustratori sono invitati a riflettere su ‘imprevisto e imprevedibile’. La storia inedita dovra’ essere pensata in questa chiave, perche’ ora piu’ che mai entrambi sono elementi che fanno parte delle nostre vite e che – in assoluto – hanno un fondamentale valore pedagogico.

“E’ impossibile eliminare l’imprevisto dalle nostre vite, quindi e’ importante educare noi stessi e i nostri bambini a fare i conti con questo imprevedibile” spiega Lorenzo Calia. La creativita’, avvalendosi del segno e della storia, e’ una risorsa indispensabile per sollecitare l’immaginario dei piu’ piccoli. Del resto tra le prerogative Uppa c’e’ il favorire la lettura ai bambini da parte degli adulti gia’ nella prima infanzia, come elemento di sviluppo emotivo e cognitivo. Tutti i requisiti e le modalita’ di partecipazione saranno disponibili sul sito www.Uppa.it/premiopanizon a partire dall’1 maggio.

IL PREMIO

Tra i migliori dieci albi selezionati, la giuria individuera’ un vincitore assoluto, il cui autore/illustratore ricevera’ un premio in denaro del valore di 2.000 euro. All’autore della migliore storia illustrata verra’ riconosciuto un premio in denaro del valore di 1.000 euro. La storia vincitrice sara’ inoltre pubblicata sull’inserto ‘Uppla”, edito da Uppa, con una tiratura non inferiore alle 25.000 copie. “Verranno selezionate dalla giuria anche altre 9 opere meritevoli inserite in una lista che si chiamera’ ‘Gli imperdibili‘ pubblicata sui nostri canali e su quelli dei partner. Essendo Uppa una realta’ che raggiunge quasi 10 milioni di famiglie ogni anno- conclude l’editore- crediamo che questo aiutera’ a diffondere tutte le opere selezionate”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

30 Aprile 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»