A Fano donna muore investita da un treno merci

Stop circolazione 1 ora poi riattivati 2 binari. Ipotesi suicidio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

FANO (PESARO-URBINO) – Una donna, del pesarese sulla quarantina, è morta questa mattina,  investita da un treno merci partito da Foggia e diretto a Torino Orbassano alla stazione di Fano, intorno alle 12.20. Lungo la linea ferroviaria Rimini-Pescara il traffico è stato sospeso alle 12.23 fino alle 13.15 quando sono stati riattivati i binari 3 e 4. I convogli hanno subito ritardi fino a 60 minuti. La Polizia ferroviaria sta cercando di appurare le cause della fatalità anche se tutto lascia pensare che si sia trattato di un suicidio.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

30 Aprile 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»