Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Roma, al Campus Bio-Medico il congresso sulla chirurgia per il tumore al colon

ROMA - "TaTME in Rome è il primo congresso italiano sulla Transanal Total Mesorectal Excision (escissione totale del mesoretto per
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “TaTME in Rome è il primo congresso italiano sulla Transanal Total Mesorectal Excision (escissione totale del mesoretto per via transanale). I pionieri a livello internazionale di questa tecnica e i principali esperti italiani di chirurgia del tumore del colon si riuniscono a Roma il 3 e 4 maggio all’Università Campus Bio-Medico di Roma per condividere le più aggiornate conoscenze su un intervento che riscuote interesse crescente anche in Italia”. Così in una nota l’Università Campus Bio-Medico di Roma.

“Grazie a un approccio mini-invasivo- spiega il comunicato- che utilizza solo orifizi naturali, TaTME garantisce una resezione sicura e consente di trattare più facilmente i tumori molto vicini all’ano evitando di asportare lo sfintere anale, permette di asportare correttamente il mesoretto anche nei casi più difficili e non richiede di effettuare tagli sull’addome.

Nel corso del congresso ampio spazio sarà dedicato alla fase operatoria con la diretta video dalle sale operatorie del Policlinico Campus Bio-Medico, in collegamento diretto con l’aula congressuale, con la possibilità da parte dei partecipanti di interagire con gli operatori, e in streaming mondiale sul canale tematico web AIS Channel, che offrirà le stesse possibilità di interazione ai colleghi di oltre 110 Paesi del mondo”.

“L’operazione sarà eseguita da Antonio Lacy, professore  dell’Università di Barcellona insieme a Roel Hompes, professore dell’Academic Medical Center di Amsterdam e all’equipe del Policlinico Universitario. L’intervento verrà seguito da un videoforum. Presidente del comitato scientifico- continua il comunicato- è Marco Caricato, professore dell’ Università Campus Bio-Medico di Roma. Relatori: Antonio Lacy (Università di Barcellona) che più di ogni altro ha contribuito alla messa a punto e alla diffusione di questa tecnica, Patricia Sylla, Albert Wolthuis (KU Leuven), Roel Hompes (Academic Medical Center – Amsterdam), Antonino Spinelli (Humanitas University, Milano), Gianluca Andrisani (UCBM), Luigi Boni (Università di Milano), Massimo Carlini (Ospedale S. Eugenio-Roma), Francesco Corcione (Ospedale Monaldi, Napoli), Claudio Coco (UCSC-Roma), Paolo Delrio (Istituto Tumori Fondazione Pascale – Napoli), Domenico D’Ugo (UCSC-Roma), Nicolò de Manzini (Università di Trieste), Mario Guerrieri (Università Politecnica delle Marche), Andrea Muratore (Ospedale di Pinerolo), Roberto Persiani (UCSC-Roma), Giuseppe Sica (Università di Roma Tor Vergata)!.

“In Italia ogni anno vengono diagnosticati 53.000 nuovi casi di tumori al colon-retto: nel 2015 sono stati oltre 34.000 i pazienti sottoposti a intervento chirurgico. Secondo i dati dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM)- continua la nota- nel 2017 il tumore al colon-retto è al secondo posto per incidenza e mortalità, tra gli uomini (16% di tutti i nuovi tumori) come tra le donne (13%)”.

“Il Policlinico Campus Bio-Medico è un punto di riferimento per la chirurgia colo-rettale nella Capitale, con una équipe multidisciplinare in grado di assistere i pazienti in tutte le fasi della malattia e di garantire alte percentuali di guarigione, ed un team chirurgico di esperti laparoscopisti, tra i primi ad applicare questo intervento chirurgico in ambito nazionale.

“Tatme in Rome” (www.tatmeinrome.com)- conclude la nota- è patrocinato da Ministero della Salute, Società Italiana di Chirurgia (SIC), Società Italiana di Chirurgia Oncologica (SICO) e dalle società chirurgiche specialistiche Società Italiana di Chirurgia Colo-Rettale (SICCR) e Società Italiana Unitaria di Coloproctologia (SIUCP)”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»