Conte: “Stop attività produttive non può durare per troppo, la riapertura sarà graduale”

La chiusura delle attività produttive "non può prolungarsi troppo", dice il premier Conte in un'intervista a El Pais
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sulle riaperture bisognerà procedere “in termini di proporzionalità”. Lo dice in un’intervista a El Pais il premier Giuseppe Conte, che parlando delle chiusure delle attività produttive osserva che “non può prolungarsi troppo”.

In ogni caso il processo di riapertura “dovrà essere molto graduale”, spiega. Sul contagio, osserva Conte, “è ragionevole pensare che siamo vicini al picco”.

“SE UE NON ALL’ALTEZZA NAZIONALISMI SARANNO PIÙ FORTI”

“Gli istinti nazionalisti, in Italia, ma anche in Spagna e altrove, saranno molto più forti se l’Europa non è all’altezza del compito”, dice ancora Conte nell’intervista a El Pais.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»