Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Rockin’1000, dopo il megaconcerto That’s Live arriva l’album

L'ideatore dell'evento Zaffagnini: "Un progetto folle, nato per gioco"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Quasi un anno dopo dal concerto d’esordio, il 24 luglio 2016, nello Stadio di Cesena davanti a 14.000 spettatori si è svolto That’s Live: un vero e proprio concerto, primo ed unico nel suo genere, con oltre mille musicisti che compongono la più grande rock band al mondo, con un repertorio che ripercorre la storia del rock, da Come Together dei Beatles a Gold on the Ceiling dei The Black Keys, da Rebel Rebel di David Bowie a Smells Like Teen Spirit dei Nirvana, che è il singolo attualmente in radio.

Zaffagnini: “Un progetto folle nato per gioco”

Non solo, c’è anche un medley che vede protagonisti i Led Zeppelin e Jimi Hendrix e naturalmente “Learn To Fly” dei Foo Fighters: “In questo album si respira la magia che ha fatto tremare il prato quel giorno a Cesena”, ha spiegato Fabio Zaffagnini, ideatore di Rockin’1000. Zaffagnini ammette come questo sia stato “un progetto folle, nato per gioco”, un progetto che oggi “ci ha portato a realizzare qualcosa di unico”.

D’altronde, “ascoltare 1.000 musicisti è già di per sé un’esperienza incredibile- continua- ma assistere ad un loro concerto con la partecipazione del pubblico, cosi’ caloroso ed empatico è stato qualcosa di pazzesco, difficile da descrivere, ha superato ogni nostra aspettativa”. Da lì la decisione di incidere: “Il disco- conclude Fabio- permette di entrare dentro quella magia e capire cosa possono scatenare 1000 musicisti”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»