M5s, deferito ai probiviri il consigliere ligure Battistini

Aveva espresso solidarietà a tre colleghi del consiglio comunale che avevano deciso di abbandonare il M5s
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “E’ stata avviata la procedura per far valutare al collegio dei probiviri la condotta del consigliere regionale M5s in Liguria Battistini”. Lo scrive sul suo blog Beppe Grillo.

La motivazione è legata alla solidarietà espressa da Battistini ai tre consiglieri comunali di Genova, Paolo Putti, Mauro Muscarà e Emanuela Burlando, che hanno deciso di lasciare il Movimento fondato da Beppe Grillo, costituendo un nuovo gruppo.  Non solo. Battistini ha rilasciato anche un’intervista al quotidiano ‘La Repubblica’, il che si scontra con le nuove regole sancite dal guru genovese.

LEGGI ANCHE La stretta di Grillo: “Decidono gli iscritti, chi non ci sta se ne vada”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»