Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Sanità – Edizione del 30 gennaio 2017

Dagli oltre 3 milioni di italiani costretti a letto dall'influenza, che secondo l'infettivologo non sembra però essere più aggressiva rispetto agli anni scorsi, alla dieta ricca di proteine e ossidanti consigliata dal nutrizionista per 'tenere botta' ai malanni di stagione; dai 160mila parti cesarei non necessari effettuati in Europa, con l'Italia che detiene il primato, agli ultimi test prenatali non invasivi che grazie ad un semplice prelievo di sangue riescono ad indagare sulle mutazioni cromosomiche, fino alla candidatura agli Oscar del documentario di Gianfranco Rosi 'Fuocoammare', che vede tra i protagonisti il medico di Lampedusa Pietro Bartolo da anni in prima linea per assistere le migliaia di migranti in arrivo sull’isola
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Dagli oltre 3 milioni di italiani costretti a letto dall’influenza, che secondo l’infettivologo non sembra però essere più aggressiva rispetto agli anni scorsi, alla dieta ricca di proteine e ossidanti consigliata dal nutrizionista per ‘tenere botta’ ai malanni di stagione; dai 160mila parti cesarei non necessari effettuati in Europa, con l’Italia che detiene il primato, agli ultimi test prenatali non invasivi che grazie ad un semplice prelievo di sangue riescono ad indagare sulle mutazioni cromosomiche, fino alla candidatura agli Oscar del documentario di Gianfranco Rosi ‘Fuocoammare‘, che vede tra i protagonisti il medico di Lampedusa Pietro Bartolo da anni in prima linea per assistere le migliaia di migranti in arrivo sull’isola.

Ecco le principali notizie contenute nel nostro TG Sanità.

Buona visione!


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»