Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Cagliari spegne le luminarie in ricordo dei morti di Covid

paolo truzzu
Il sindaco: "Vogliamo dare un segnale di vicinanza alle famiglie cagliaritane che hanno perso un loro caro in questa pandemia"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

CAGLIARI – A Cagliari luminarie spente alla vigilia di Capodanno, in segno di solidarietà con le vittime del covid. Lo ha deciso l’amministrazione guidata dal sindaco Paolo Truzzu, che spiega: “Vogliamo dare un segnale di vicinanza alle famiglie cagliaritane che hanno perso un loro caro in questa pandemia”. Sono stati mesi difficili e drammatici, aggiunge l’assessore comunale alle Attività produttive, Alessandro Sorgia, “il nostro pensiero va a chi ha perso i propri cari a causa del coronavirus”. Le luminarie verranno riaccese il primo gennaio. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»