Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Insulti no-vax, la prima vaccinata d’Italia chiude gli account social

claudia alivernini
Zingaretti: "Chi l'ha costretta a eliminare i suoi social e la sta minacciando dovrebbe vergognarsi"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La prima vaccinata d’Italia contro il Covid, l’infermiera Claudia Alivernini, ha dovuto chiudere i suoi account social perché subissata da insulti.

LEGGI ANCHE: VIDEO | Vaccine Day, allo Spallanzani i primi vaccinati contro il Covid

“Claudia è la prima vaccinata in Italia contro il Covid. È stata travolta da messaggi e attacchi no vax, al punto di dover chiudere i suoi social”. Lo scrive su facebook il segretario del Pd e presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, che continua: “Il suo sorriso ci ha raccontato una storia di forza e speranza. Una professionista che ha combattuto il Covid, come tante e tanti giovani che si sono improvvisamente trovati in prima linea, il 27 dicembre è stata la prima vaccinata del Lazio e d’Italia. Chi l’ha costretta a eliminare i suoi social e la sta minacciando dovrebbe vergognarsi. Siamo con te Claudia e con tutto il personale sanitario che ha lottato in questi mesi! Un grande abbraccio”, conclude.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»