Vongole, in Italia si potrà continuare a pescarle anche di taglia ‘small’

Buone notizie per i pescatori italiani: dal primo gennaio potrà proseguire la pesca delle vongole di taglia 'small'
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “È ufficiale: i nostri pescatori potranno continuare a pescare vongole fino a 22 millimetri di taglia, in deroga al limite Ue che ha previsto una dimensione minima di 25 millimetri”. Ad annunciarlo è  Rosanna Conte, europarlamentare della Lega e coordinatrice in Commissione Pesca del Gruppo Identità e Democrazia, spiegando che “sono scaduti i termini entro cui il Parlamento europeo poteva opporsi a questa deroga: se non ci sono stati ostacoli a Bruxelles, il merito è anche del lavoro la Lega ha avviato fin dal primo giorno, in particolare in commissione Pesca. Un lavoro di squadra proseguito anche in Italia, dove grazie alle nostre pressioni si è evitata una beffa che avrebbe danneggiato non poco i nostri pescatori: i tempi burocratici avrebbero comportato un ritardo nell’attuazione della nuova deroga e il rischio era di fermare la pesca delle vongole per diversi giorni”.

LEGGI ANCHE: Vongole, la Ue non vuole più la taglia ‘small’. Appello dalle Marche

Per fortuna, prosegue Conte, “in seguito al nostro appello il ministero ha pubblicato un decreto che ha evitato questo vuoto normativo: dal 1 gennaio 2020 le attività dei nostri pescatori di vongole potranno proseguire senza intoppi. Esprimo soddisfazione per questa vittoria concreta e importante per la pesca italiana, la prima di una serie di battaglie che abbiamo già intrapreso nel nome della difesa e della promozione dei nostri pescatori, contro le assurde regole e limitazioni che ancora l’Europa ci impone”. 

Il Parlamento europeo aveva deciso di limitare la pesca alle vongole più grandi, eliminando quelle di taglia ‘small’. La deroga riguarda le acque italiane, dove il provvedimento europeo rischiava di mettere in crisi oltre 7o0 imprese per un totale di 1600 addetti (a cui vanno affiancate altre 300 imprese che lavorano nella commercializzazione all’ingrosso con un migliaio di addetti).

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

29 Dicembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»