Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Slavina in Valle d’Aosta, travolto un addetto alla sicurezza: è grave

Valanga Sommettaz
Si tratta di Leandro Pession, 58 anni, pisteur secouriste (operatore professionista addetto al primo intervento di soccorso agli infortunati sulle piste da sci) della Cervino spa
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

VALTOURNENCHE – Una slavina si è staccata nella zona del colle superiore delle Cime Bianche, nell’alta Valtournenche, arrivando nella zona del comprensorio sciistico di Valtournenche e travolgendo Leandro Pession, 58 anni, pisteur secouriste (operatore professionista addetto al primo intervento di soccorso agli infortunati sulle piste da sci) della Cervino spa. Il forte vento in quota ha creato accumuli di neve nelle zone sottovento.

Gli impianti di risalita di Breuil-Cervinia e Valtournenche hanno aperto con quasi due ore di ritardo, e Pession attorno alle 10.30 stava verificando la situazione delle piste, quando la valanga di piccole dimensioni si è staccata da circa 3.000 metri di quota.

L’incidente è avvenuto vicino allo skilift Grand Sommettaz, nella zona del collegamento tra i comprensori del Breuil e di Valtournenche. Pession è stato estratto dalla neve, dove è rimasto semisepolto per una decina di minuti, e trasportato all’ospedale di Aosta dall’elicottero della protezione civile: le sue condizioni sono gravi, è stato ricoverato in prognosi riservata in Terapia intensiva.

Sul posto ha lavorato il soccorso alpino valdostano, che ha fatto un sopralluogo via terra con le unità cinofile. Sul posto sono intervenuti anche il soccorso alpino della guardia di finanza di Breuil-Cervinia e i carabinieri: l’accaduto è considerato incidente sul lavoro e per questo la procura aprirà un’inchiesta.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»