fbpx

Tg Psicologia, edizione del 29 novembre 2019

AUTISMO, IDO: OSTEOPATIA NON È CURA, POLEMICA NON GIUSTIFICATA

“L’osteopatia non è una cura all’autismo, la polemica sorta è ingiustificata”. Ecco la replica di Federico Bianchi di Castelbianco, direttore IdO, alla lettera con cui le associazioni Anffas e Angsa hanno criticato un osteopata.

SPETTRO OSSESSIVO-COMPULSIVO, 1-2% IN ADOLESCENTI E 2,5% PER ADULTI

Lo spettro ossessivo compulsivo “esordisce intorno agli 8-14 anni con una prevalenza dall’1% al 2%. In età adulta, invece, si parla di una prevalenza lifetime del 2,5%, e maggiore è il tempo che intercorre tra diagnosi e inizio del trattamento, maggiore è il rischio di non risposta ai trattamenti stessi”. A dirlo è Massimo Pasquini, professore di Psichiatria all’Università La Sapienza di Roma, che precisa la differenza tra ossessioni normali e patologiche.

TUMORI, SIPO: DONNE PIÙ PREDISPOSTE A CONSULTO PSICOLOGICO

Quando si parla di sofferenza, distress o disturbi di rilevanza clinica come ansia o depressioni tra i pazienti oncologici “non c’è differenza di genere”. Ciò che cambia è il modo di far fronte alla malattia. A confermarlo è Anna Costantini, past president della Sipo e direttrice dell’Unità operativa dipartimentale di Psiconcologia dell’Ospedale Sant’Andrea di Roma.

TRAINING AUTOGENO, ICSAT CON FIABE AIUTA BIMBI A CAPIRE SENSAZIONI

Il Training autogeno sta cambiando pelle. Non è più solo una pratica di rilassamento, è una tecnica introspettiva che permette alle persone di entrare nella corporeità per sentire le loro sensazioni. E a sorpresa l’Icsat sta estendendo questa tecnica anche nel lavoro terapeutico con l’infanzia, ma con una novità. Ne parla Walter Orrù, direttore Icsat.

VIOLENZA, CENTRO MALTRATTANTI: CON CODICE ROSSO PIÙ DOMANDA

Nato come associazione nel 2014, il Centro di Ascolto Uomini Maltrattanti di Roma avvia la sua attività di sostegno nel 2016. “In due anni abbiamo avuto 121 accessi e di questi 92 uomini hanno proseguito con un percorso individuale o di gruppo. Quest’anno con l’introduzione del ‘Codice Rosso’ stanno cambiando le cose e c’e’ un aumento della domanda”. Così Andrea Bernetti, responsabile del centro, presenta i vari risvolti di questa legge.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Guarda anche:

29 Novembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»