Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Giornale radio sociale, edizione del 29 novembre 2019

Giornale radio a cura di http://www.giornaleradiosociale.it/
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

SOCIETA’ – Verde speranza. Anche l’Italia risponde presente al quarto sciopero globale sul clima. Molte le piazze invase dai ragazzi di Fridays For Future per rivendicare un mondo più sostenibile. Insieme a loro tante associazioni. Ai nostri microfoni il presidente nazionale di Legambiente, Stefano Ciafani. 

DIRITTI – 25 novembre tutti i giorni. Un’indagine condotta da progetto Viva e Istat svela che nel nostro Paese i centri antiviolenza, dati del 2017, erano 366, 1,3 ogni 100mila donne. Nell’anno della rilevazione sono stati contattate da quasi 50mila. Seguiti anche 1214 uomini autori di abusi. Il 58,2 per cento del personale è volontario.

ECONOMIA – I soliti a pagare. A partire dal prossimo mese, 32 soci lavoratori con disabilità della cooperativa A Capo di Roma saranno mandati a casa. Motivo del licenziamento: “il degenerare di condizioni patologiche o di disagio sociale”. La denuncia arriva dalle famiglie, riunite in Comitato, che hanno scritto alla regione Lazio chiedendo un intervento urgente.

INTERNAZIONALE – Morbillo killer. In Congo, solo quest’anno, si contano oltre 5000 morti. Secondo l’Unicef, la malattia ha causato molti più decessi dell’ebola. A causa di violenza, insicurezza, mancanza di accesso a cure mediche, vaccini e kit medici migliaia di bambini non vengono vaccinati, con conseguenze potenzialmente letali.

SPORT – Palla al centro. Presentato un emendamento alla Legge di bilancio 2020 per agevolare società e federazioni nel passaggio al professionismo delle donne sportive. Il servizio di Elena Fiorani. 

CULTURA – Guerra e pace. È il titolo dell’incontro annuale organizzato da Redattore Sociale nella Comunità di Capodarco di Fermo. Tre giorni, da oggi a domenica, di formazione, accreditata per giornalisti e assistenti sociali, ma aperta a tutti. Questa venticinquesima edizione vedrà alternarsi oltre trenta relatori, tra workshop e sessioni plenarie.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»