Salvini: “Conte mi querela? È marchese del Grillo, si metta in fila”

"Non vedo l’ora di trovarmi in un'aula di Tribunale per vedere chi ha a cuore questo Paese e chi invece lo ha tradito”, dice il leader della Lega
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “C’è un momentaneo premier che mi ha detto che mi querela. Voglio dirgli di mettersi in fila, c’è già la signora Cucchi e altri. Pensando alla sua arroganza mi viene in mente una frase del Marchese del Grillo… ‘io so io e voi non siete un cazzo’. Voglio dirgli che non porta buono questo atteggiamento. Non vedo l’ora di trovarmi in un’aula di Tribunale per vedere chi ha a cuore questo Paese e chi invece lo ha tradito”. Lo ha detto ieri il leader della Lega, Matteo Salvini durante l’evento del partito del Carroccio al teatro Italia di Roma.

Mes, Conte: “Se Salvini è uomo d’onore presenti esposto e rinunci all’immunità: lo querelo”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»