Cosa si legge a Roma, la classifica del 29 novembre

C'è sempre il nuovo romanzo di Elena Ferrante in testa alla classifica. Tra le new entry il monologo su Caino di Andrea Camilleri
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

  • Il commento

C’è sempre il nuovo romanzo di Elena Ferrante al primo posto della classifica dei libri più venduti. Il libro narra la storia della dodicenne Giovanna nella Napoli dei primi anni Novanta. Sugli altri gradini del podio Gianrico Carofiglio (che torna con l’avvocato Guerrieri) e il monologo su Caino che Andrea Camilleri aveva preparato per il suo ritorno al teatro. Una riflessione profonda sul Bene e il Male che chiama i lettori a pronunciare il verdetto. Quasi invariate le altre posizioni, da Fabio Volo a Sandro Veronesi, dalla graphic novel di Zerocalcare al racconto sulla nascita del figlio di Massimo Gramellini. Sale di dieci posizioni il saggio di Bruno Vespa dedicato alla nascita del Fascismo. Tra le new entry, il ritorno di Valerio Massimo Manfredi con un affascinante affresco dell’inquieta età neroniana; l’ultimo volume dedicato agli scritti di Massimo Fagioli e, infine, il nuovo romanzo di Domenico Starnone.

  • Da non perdere

Sergio Campailla – Un’eterna giovinezza (Marsilio)

“Questo libro è la biografia di un giovane che ha vissuto appena ventitré anni, un tempo davvero breve e contratto, in cui ha gettato lo sguardo sull’abisso, e concluso dalla scelta drammatica dell’autosoppressione”. E’ l’avvertimento di Sergio Campailla nella prefazione dell’appassionante biografia dedicata al filosofo, critico e poeta, Carlo Michelstaedter. Campailla – che ha curato le opere di Michelstaedter pubblicate da Adelphi – in 33 capitoli delinea la vita e le opere di questo giovane intellettuale immerso nel clima culturale della Firenze del primo Novecento, che prova a farsi strada attraverso gli scritti, la conoscenza del greco e del tedesco, che legge Carducci, D’Annunzio, Ibsen. Mentre racconta la sua vita, Campailla illumina l’epoca d’oro della Mittleuropa e traccia un itinerario dei luoghi di Michelstaedter, da Gorizia a Firenze. Elementi inediti emergono anche dall’esplorazione delle sue radici ebraiche, gettando nuova luce su un autore che sviluppa uno sguardo critico sulle dinamiche che la storia, personale e politica, è capace di innescare. Ne ‘La melodia del giovane divino’, Michelstaedter scrive: ‘La vita si misura dall’intensità e non dalla durata’. Prendendo in prestito queste parole, è possibile dire che la biografia scritta da Campailla ha un’altissima intensità, le pagine bruciano di sapere e risplendono di umanità.

  • Fuori classifica consigliati

Annie Ernaux – L’evento (L’Orma)

Emily Dickinson – La mia lettera al mondo (Interno Poesia)

Oliver Sacks – Ogni cosa al suo posto (Adelphi)

Sandra Petrignani – Lessico femminile (Laterza)

Anna Burns – Milkman (Keller)

  • Fiere, festival e rassegne a Roma

♦ Alla Nuvola dell’Eur torna ‘Più libri più liberi’, la fiera della piccola e media editoria. Dal 4 all’8 dicembre oltre 670 appuntamenti e 520 espositori. Il programma completo è su www.plpl.it

♦Al Maxxi prosegue il nuovo ciclo di incontri letterari dedicati ai cinque finalisti dell’ultima edizione del Premio Strega. Dopo Benedetta Cibrario, Nadia Terranova e Marco Missiroli, il 1 dicembre Claudia Durastanti dialogherà con Nada; infine il 15 dicembre Antonio Scurati dialogherà Giordano Bruno Guerri.

  • Segnalibro

INCONTRO CON ESPERANCE RIPANTI E IGIABA SCEGO

Venerdì 29 novembre (ore 19) alla libreria Tuba, sarà presentato il libro ‘E poi basta’ (People) di Espérance Ripanti. Con l’autrice interviene Igiaba Scego.

INCONTRO CON CONCITA DE GREGORIO

Sabato 30 novembre (ore 12) alla Libreria I Granai, si terrà la presentazione del libro ‘In tempo di guerra’ (Einaudi) di Concita De Gregorio.

INCONTRO CON MASSIMO MONTANARI

Lunedì 2 dicembre (ore 18.30) da Red Feltrinelli, sarà presentato il libro ‘Il mito delle origini’ (Laterza) di Massimo Montanari. Con l’autore interviene Giuseppe Laterza.

INCONTRO CON CARLO COTTARELLI

Mercoledì 4 dicembre (ore 18) a la Feltrinelli Galleria Sordi, sarà presentato il libro ‘Pachidermi e Pappagalli’ (Feltrinelli) di Carlo Cottarelli. 

INCONTRO CON TOMMASO GIARTOSIO

Mercoledì 4 dicembre (ore 18) alla Casa delle Letterature, sarà presentata la raccolta di poesie ‘Come sarei felice’ (Einaudi) di Tommaso Giartosio. Con l’autore intervengono Valerio Magrelli e Gianluigi Simonetti.

INCONTRO CON GIUSEPPE SCARAFFIA

Mercoledì 4 dicembre (ore 18.30) alla Galleria del Cembalo, sarà presentato il libro ‘L’altra metà di Parigi’ (Bompiani) di Giuseppe Scaraffia. Con l’autore intervengono Corrado Augias e Daria Galateria.

INCONTRO CON GIAMPIERO MUGHINI

Giovedì 5 dicembre (ore 18.30) a la Rinascente di Piazza Fiume, sarà presentato il libro ‘Memorie di un rinnegato’ (Bompiani) di Giampiero Mughini. L’incontro è organizzato dalla Libreria Minerva.

INCONTRO CON BRUNO VESPA

Venerdì 6 dicembre (ore 18.30) a la Rinascente di Piazza Fiume, sarà presentato il libro ‘Perché l’Italia diventò fascista’ (Mondadori) di Bruno Vespa. L’incontro è organizzato dalla Libreria Minerva.

LA NOTTE BIANCA DEL RACCONTO

Venerdì 6 dicembre (ore 21.30) alla Bookish libreria, si terrà ‘La Notte Bianca del Racconto’. Interverranno, tra gli altri, Gaja Cenciarelli, Vittorio Giacopini, Stefano Friani.

INCONTRO CON GIUSEPPE LUPO

Lunedì 9 dicembre (ore 18.30) da Red Feltrinelli, sarà presentato il libro ‘Breve storia del mio silenzio’ (Marsilio) di Giuseppe Lupo. Con l’autore interviene Emilio Fabio Torsello.

Top 20

01

02

03

04

05

06

07

08

09

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

Condividi su google
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

Nota

La classifica è il risultato delle vendite nella settimana tra il 18 e il 24 novembre 2019, nelle librerie Feltrinelli di Roma e provincia.

Il confronto è con la classifica di tutte le Feltrinelli d’Italia.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»