Ecco il cane che ha aiutato nella cattura di Al Baghdadi: l’omaggio di Trump sui social

Il pastore belga malinois ha aiutato le forze speciali a stanare il capo dell'Isis, l'uomo più ricercato del mondo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – ‘The goodest boy‘. Il ragazzo più bravo: Donald Trump omaggia così il cane che ha aiutato nella cattura di Al Baghdadi. E proprio come un eroe delle forze speciali non viene rivelato il nome del pastore belga malinois che sarebbe rimasto ferito nel blitz.

LEGGI ANCHE Trump: “Al Baghdadi morto come un cane, ora il mondo è più sicuro”

“Abbiamo desecretato la foto del meraviglioso cane (nome segreto) che ha fatto un ottimo lavoro nella cattura e nell’uccisione del leader dell’Isis Abu Bakr al-Baghdadi”, si legge in un post della Casa Bianca su Instagram a firma del Presidente Usa, Donald Trump.


Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»