Congresso del Consiglio Nazionale dei Giovani, eletta presidente Maria Cristina Pisani

Prima Presidente è stata eletta Maria Cristina Pisani, gia’ portavoce del Forum Nazionale dei Giovani.
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Si è svolto a Roma il 28 e 29 settembre il congresso del Consiglio Nazionale dei Giovani, organo di rappresentanza giovanile cui è demandata la rappresentanza dei giovani nella interlocuzione con le Istituzioni per ogni confronto sulle politiche che riguardano le politiche giovanili, istituito con la legge 145/2018. Prima Presidente è stata eletta Maria Cristina Pisani, gia’ portavoce del Forum Nazionale dei Giovani.

Il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte nel suo messaggio al CNG ha dichiarato: “Il consiglio nazionale dei giovani è un luogo fondamentale di confronto tra le numerose associazioni che rappresentano la variegata realtà dei giovani italiani. Sono certo che le proposte che potranno giungere dal vostro consiglio saranno utili per la predisposizione degli atti normativi su materie di politiche giovanili.

Il dialogo sia sempre il faro che guida il vostro operato nella promozione e nell’attuazione dei numerosi progetti in cantiere e nella valorizzazione di una cittadinanza attiva in ogni ambito”. All’assemblea è giunto anche il messaggio del Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati “per l’intenso lavoro svolto per rappresentare le nuove generazioni e dar voce alle loro istanze” e di diversi rappresentanti del mondo istituzionale.

Nel corso del congresso sono stati inoltre eletti Veronica Barbati (Giovani Coldiretti Impresa), Michele Tridente (Giovani Azione Cattolica), Giacomo Carta (Giovani Acli), Francesco Danisi (Gd), Virgilio Falco (StudiCentro), Alessandro Fortuna (Uil Giovani), Vittorio Gattari (ESN), Francesco Marchionni (Avis Giovani), Mario Pozzi (GN), Enrico Pulieri (Youthmed) come componenti del Consiglio di Presidenza e i nuovi componenti delle commissioni tematiche.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

29 Settembre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»