#HannostateleIndie, la discoteca di Cervia lancia t-shirt anti accuse

La discoteca di Cervia risponde con una provocazione dopo essere balzata agli onori delle cronache per i nuovi casi di coronavirus
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

CERVIA (Ravenna) – Dato che c’è “chi le attribuisce tutti i mali del mondo”, Le Indie, la discoteca di Cervia-focolaio che negli ultimi giorni è balzata agli onori delle cronache per i nuovi casi di coronavirus (altri sette oggi), risponde a modo suo. Con una provocazione: una t-shirt sulla quale c’è scritto #hannostateleindie, che va in vendita da lunedì prossimo, ma che vuole avere uno scopo benefico.

Tutti i profitti, infatti, spiega la stessa discoteca del ravennate, saranno devoluti in favore “dei concittadini cervesi che hanno perso il lavoro o che si trovano in una situazione di difficoltà e vengono quotidianamente aiutati dall’associazione dell’Emporio Solidale e della Mensa amica di Cervia, a cui gireremo i proventi”.

Insomma, il locale dice così di voler rispondere, scegliendo “la strada del sorriso e della solidarietà” a chi “in questi giorni concitati, le attribuisce tutti i mali del mondo”. Le T-shirt in edizione limitata sono ordinabili da lunedì a 10 euro, si spiega, e per prenotarle basta inviare una mail all’indirizzo hannostateleindie@gmail.com indicando nome, cognome, numero di telefono, taglia e indirizzo di spedizione.

“Per Pasqua- ricorda infine lo staff della discoteca- avevamo devoluto un’importante somma all’Ausl Romagna con la maratona benefica #indiethon, ma questa volta abbiamo pensato di aiutare chi ne ha ancora più bisogno”.

LEGGI ANCHE: Il Covid toglie a Cervia 1,3 milione di presenze e metà fatturato per gli hotel, se va bene

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

29 Agosto 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»