Rocco Siffredi lancia SOS sui social: ecco il rompicapo per liberare il pornodivo

Il pornoattore il prossimo 12 settembre a Berlino condurrà degli XBIZ Awards: premi e riconoscimenti del settore dell’intrattenimento a luci rosse che equivalgono ai Golden Globes del cinema più classico
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il celebre pornoattore, regista e produttore italiano, Rocco Siffredi, ha pubblicato una enigmatica richiesta di soccorso per gli utenti italiani dei social network: “Aiuto! Fate presto. Non so quanto tempo mi resta”, scrive il pornodivo nella descrizione del video che ha pubblicato sul proprio profilo Instagram. L’interprete e regista di oltre duemila pellicole a luci rosse, nel breve filmato appare preoccupato e forse recluso in qualche misterioso e anonimo sito. Nell’appello chiama a raccolta l’arguzia italiana e illustra gli indizi per svolgere ciò che pare un complesso rompicapo: “Sono nei casini e ho bisogno del tuo aiuto! Ascolta attentamente: guardati in mezzo alle gambe. Se trovi un numero: dillo alla signora dei cappotti. Poi vai al bar e prendi il biscotto: capirai di essere nel posto giusto se vedrai il mio marchio. Man, fai in fretta! Non mi resta molto tempo. Grazie.”

Leggi anche Vitalizi, Ilona Staller: “Messa alla gogna da Di Maio, scappo dall’Italia”

Rebus e indovinelli incuriosiscono da sempre, ma finora le certezze sono: la crescita dei commenti da parte degli utenti e la consuetudine del 54enne originario di Ortona (CH) a sconfinare nel mondo dell’intrattenimento e dello spettacolo, sia nazionale che globale. Infatti Rocco Siffredi il prossimo 12 settembre a Berlino è il conduttore della prima edizione europea degli XBIZ Awards: premi e riconoscimenti del settore dell’intrattenimento a luci rosse che equivalgono ai Golden Globes del cinema più classico. E, oltre ad essere l’unico italiano che, durante 30 anni di carriera, ha creato termini e generi della cinematografia mondiale per adulti, è anche un’icona maschile, molto apprezzata dalla pubblicità, sia in Italia che all’estero

Ti potrebbe interessare:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»