Raggi agli atleti paralimpici: “Raggiungete i vostri obiettivi”

Raggi ha ricevuto questa mattina in Campidoglio una rappresentanza degli atleti romani in partenza per Rio de Janeiro
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

raggi_paraolimpiadi2

ROMA – Il sindaco di Roma, Virginia Raggi, assieme al vicesindaco, Daniele Frongia, ha incontrato e salutato, questa mattina in Campidoglio, una rappresentanza degli atleti romani paralimpici in partenza per Rio de Janeiro. “È un onore ospitarvi qui- ha detto Raggi rivolta agli sportivi-. Arrivare alle Olimpiadi è già un risultato, ora inizia un’ulteriore battaglia. Ma è vero che lo sport aiuta tutti a conoscere i propri limiti, a conviverci e a superarli. Vi auguro di mettercela tutta per raggiungere l’ulteriore traguardo che avete nel cuore. Per quanto riguarda noi, abbiamo voluto con forza una delega all’Accessibilità, che ho tenuto io, perché ritengo debba essere intesa a 360 gradi”.

L’accessibilità- prosegue Raggi- riguarda tutti. E sarà un impegno preciso dell’amministrazione: aprire una strada a tutte le persone. Roma deve diventare una città per tutti“. Anche Frongia ha salutato gli atleti: “È un grande onore avervi qui per salutarvi prima che partiate per le Olimpiadi- ha detto- La retorica non ci interessa. L’Assemblea capitolina è l’organo più alto che c’è in Campidoglio, loro rappresentano i cittadini di Roma. L’augurio più grande arriva da loro, da tutta Roma che vi è al fianco”. Era presente anche il presidente del Comitato paralimpico italiano, Luca Pancalli: “Abbiamo elevato a interesse pubblico la nostra quotidiana mission per gli atleti paralimpici- ha detto- Loro meritano rispetto, visibilità e dignità”.

di Emiliano Pretto, giornalista professionista

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»