Giornale radio sociale, edizione 29 luglio 2019

Giornale radio a cura di http://www.giornaleradiosociale.it/
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

DIRITTI – Utile o dannosa? Dopo il via libera del premier Giuseppe Conte alla Tav, il Paese si divide sui costi e benefici della tratta ferroviaria ad alta velocità. Da sempre contraria alla Torino-Lione è Legambiente. Ascoltiamo perché dalla voce del presidente regionale Fabio Dovana. 

SOCIETA’ – Un silenzio lungo sei anni. Era il 23 luglio 2013 quando di padre Paolo Dall’Oglio si sono perse le tracce. Dal suo rapimento in Siria più nessuna informazione certa, solo voci e ricostruzioni infondate. Per fare il punto della situazione oggi i tre fratelli, Francesca, Giovanni e Immacolata, incontreranno i giornalisti.

ECONOMIA – Hostability. È il nome del progetto della Cooperativa aCapo rivolto a giovani con disabilità fisiche e sensoriali che dispongano di una casa accessibile adatta a ospitare turisti con problematiche simili, in un luogo turistico della regione Lazio. Già iniziate le selezioni per 18 giovani ragazzi disoccupati, con età compresa tra i 18 e i 35 anni.

INTERNAZIONALE – Tratta e sfruttamento. In Europa una vittima su quattro è minorenne. La denuncia di Save the children, nel servizio di Fabio Piccolino. 

CULTURA – L’arte che accoglie. Scade il 3 settembre il bando rivolto anche alle organizzazioni non profit, della fondazione Tim per realizzare soluzioni innovative per rendere fruibili le opere d’arte all’interno dei musei italiani.

SPORT – Move4Free. Presentata la prima palestra gratuita per persone con disabilità in Italia. L’iniziativa, che parte da Padova, vuole rispondere all’esigenza dei 270.000 che svolgono attività sportiva: una fetta importante che rivendica il diritto all’inclusione sociale.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

29 Luglio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»