hamburger menu

L’annuncio di Biden: “Più forze Usa in Europa e in Italia”, Draghi chiarisce: “70 militari”

L'annuncio di Biden dal summit di Madrid. Draghi chiarisce; "In Italia arriveranno 70 militari, assestamento già in programma"

30-06-2022 13:01
Joe Biden
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – Gli Usa rafforzeranno la loro presenza militare in Europa, incluse capacità difensive aeree aggiuntive in Germania e Italia. Lo ha detto il presidente americano Joe Biden aprendo il summit Nato a Madrid. “Oggi lanciamo un messaggio: la Nato è forte e unita”, ha detto Biden

“PUTIN VOLEVA MENO NATO, NE HA OTTENUTA DI PIÙ”

Putin ha sbagliato i suoi calcoli, voleva meno Nato ai confini e ha ottenuto più Nato”, ha detto ancora il presidente degli Stati Uniti.  E ha aggiunto, a proposito dell’ingresso di Finlandia e Svezia nell’Alleanza Atlantica: “Vladimir Putin voleva il ‘modello Finlandia’ per l’Europa e invece ottiene il ‘modello Nato'”. Lo ha detto il presidente Usa Joe Biden a proposito .

LEGGI ANCHE: Finlandia e Svezia chiedono l’adesione alla Nato. Stoltenberg: “Grande giorno”

DRAGHI: 70 MILITARI USA IN PIÙ IN ITALIA, NO RISCHIO ESCALATION

Saranno “70 militari e un sistema di difesa aerea” le nuove forze che gli Usa schiereranno in Italia. Lo dice il premier Mario Draghi a Madrid osservando che “si tratta di un assestamento già in programma“. E conclude escludendo “il rischio di una escalation ma bisogna essere pronti”.

Sempre da Madrid, il premier ha fatto sapere: “È un momento importante l’invito a Finlandia e Svezia perchè la Nato si allarga e diventa più europea”.

GUERINI: MOMENTO STORICO PER ALLEANZA PRONTA PER SFIDE DEL FUTURO 

“Momento storico per l’ Alleanza, con nuovo Concetto Strategico pronta ad affrontare sfide del prossimo futuro. Ribadito sostegno a Ucraina e compiuto passo importante per ingresso di Finlandia e Svezia, paesi amici ora Alleati”. Così in un tweet il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, dal NATO Summit con il presidente Mario Draghi e il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-06-30T13:01:22+02:00