Muore per morbillo, la bimba di nove anni era di Latina

La piccola non era vaccinata, ed era affetta da una malattia genetica, la cromosopatia, che rendeva il vaccino ancora più necessario
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Era di Latina la bambina di 9 anni morta all’Ospedale Bambino Gesù di Roma per complicanze dovute al morbillo. La piccola non era vaccinata, ed era affetta da una malattia genetica, la cromosopatia, che rendeva il vaccino ancora più necessario.

Il decesso è avvenuto lo scorso 28 aprile.

Fonte: Latina Quotidiano

LEGGI ANCHE Sanità, Villani (Sip): “Con il vaccino per il morbillo, la bimba di 9 anni non sarebbe morta”

LEGGI ANCHE I genitori non vaccinano i figli, 240.000 bambini morti di morbillo. In Italia casi doppi rispetto alla Germania

 

 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»