NEWS:

Aiello torna con “Romantico”: “Un disco terapeutico. I rumors di un presunto flirt con Alessandra Amoroso? Mi hanno fatto sorridere”

Il cantautore calabrese al suo terzo progetto discografico: "Una bella presa a bene che mi ha fatto ritrovare l'entusiasmo". Nel lavoro i duetti con la collega salentina e Gaia

Pubblicato:29-05-2023 16:12
Ultimo aggiornamento:29-05-2023 22:38

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – È sulle piattaforme per Columbia Records/ Sony Music “Romantico”, il terzo disco di Aiello. Il cantautore calabrese torna con un progetto dai forti tratti pop che ripercorre gli ultimi anni vissuti tra insidie personali, hit estive come “Vienimi a ballare”, l’esperienza sanremese con “Ora” e concerti in giro per l’Italia sold out. “La vita mi ha messo alla prova- racconta- scrivere questo disco è stato terapeutico. Ogni volta che scrivevo un pezzo andavo avanti nel mio percorso di salvezza da una serie di situazioni che stavo vivendo. Mi sentivo un po’ appesantito dalle ansie, dai timori e dalle paure. Man mano che le affrontavo mi sentivo rinascere e nasceva anche una canzone”.

Per questo il cantautore – al secolo Antonio Aiello – definisce questo progetto “una bella presa a bene” e spiega: “In Romantico ritrovo il mio entusiasmo e la mia cifra a pieno perché lo sento leggero, ma un leggero di sostanza”.

LE TRACCE

Undici le tracce, anticipate dal singolo “Aspettiamo mattina”, che compongono un vortice unico di brani up tempo come “Mi piace molto”, grandi ballad dal sapore cantautorale come la title track e “P.A.N.C.” ed esperimenti funky come “Mi ami (o no)”. In questo nuovo viaggio musicale ed emozionale, ritroviamo Aiello nella sua forma più smagliante supportato da un team di produttori che comprende nomi del calibro di Davide Simonetta, Sine e il fidatissimo Brail. Due le donne che lo accompagnano: Gaia in “Non ti vado via” e Alessandra Amoroso con la quale duetta in “P.A.N.C.”.


IL DUETTO CON ALESSANDRA AMOROSO

Il nome dell’ex Amici, nei mesi scorsi, è stato accostato a quello di Aiello per un presunto flirt, poi smentito dalla stessa Amoroso. Il gossip “mi ha fatto sorridere- dice il 37enne- più che altro perché noi ci vogliamo un gran bene, c’è un legame speciale. Io non ho mai, in generale, in questi anni, sentito il bisogno di dover dire nulla sulla mia vita privata nello specifico e non lo farò mai. Posso dire che io e Ale siamo legati in maniera molto autentica e anche la nascita di questo incontro musicale, che secondo me era destinato tra me lei, magari non sarà neanche l’ultimo. Siamo molto felici di questo primo figlio che condividiamo”.

E cosa ne penserà la celebre maestra Gianna, citata ne “Il cielo di Roma”, di questo disco? “Secondo me- ipotizza Aiello- sarà contenta. Adesso capirò, mi arriverà sicuramente il suo feedback attraverso lei direttamente oattraverso i nipoti che mi seguono. Spero che sia orgogliosa della mia scrittura soprattutto”.

IL TOUR

Aiello porterà questo e tutti gli altri brani di “Romantico”, nonché dei primi due album “Ex voto” e “Meridionale”, in tour da quest’estate: “Riscaldiamo i motori in estate- dice Aiello- poi ci proiettiamo nei club tra novembre e dicembre. Ci saranno tutti e tre i dischi e tengo a precisare che per me il live è un momento di totale libertà. Pretendo che le persone facciano quello che vogliono: spogliarsi, abbracciarsi, saltare, ridere, piangere e – in particolare quest’anno – chiedo di cantarmi in faccia la loro vita”.

  • Sabato 17 giugno – Centuripe (EN), Festival dei Calanchi
  • Sabato 1° luglio – Napoli, Palazzo Reale
  • Sabato 29 luglio – Montesilvano (PE), Teatro del Mare
  • Sabato 19 agosto – Diamante (CS), Anfiteatro Ruderi di Cirella
  • Mercoledì 8 novembre – Padova, Hall 
  • Venerdì 10 novembre – Senigallia (AN), Mamamia
  • Domenica 12 novembre – Molfetta (BA), Eremo Club
  • Giovedì 16 novembre – Napoli, Casa della Musica
  • Mercoledì 22 novembre – Firenze, Tuscany Hall
  • Sabato 25 novembre – Bologna, Estragon Club
  • Domenica 26 novembre – Torino, Teatro della Concordia
  • Domenica 3 dicembre – Milano, Fabrique
  • Martedì 5 dicembre – Roma, Auditorium Parco della Musica (Sala Sinopoli)

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy