M5S, Ruocco: “Non bisogna stare al Governo a tutti i costi”

"Anche il ruolo di Luigi Di Maio deve essere rivisto alla luce di questa sconfitta elettorale", dice la deputata M5S Carla Ruocco
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Le cause sono varie, però quello che adesso bisogna fare è guardare avanti, fare ammenda dei propri errori: quindi molto maggiore ascolto ai territori, condivisione delle scelte, basta con la figura di un’unica persona al comando. Anche il ruolo di Luigi Di Maio deve essere rivisto alla luce di questa sconfitta elettorale”. Così si esprime la deputata M5S Carla Ruocco in un’intervista a “Quarta Repubblica-Speciale Elezioni”, il talk in prima serata su Retequattro condotto da Nicola Porro.

“Per quello che riguarda il governo – prosegue la Ruocco – il M5S ha dei principi, dei valori, che non vanno sconfessati. Intanto che si trova la soluzione, bene, altrimenti non bisogna stare al governo a tutti i costi”.

Alla domanda su chi potrebbe sostituire Di Maio nel ruolo di capo politico del Movimento, risponde: “Non posso decidere io, però sicuramente non bisogna pensare mai che le alternative non esistano”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»