Al centro commerciale Porta di Roma ecco il punto di primo soccorso della Croce rossa. Novità assoluta in Italia

Un punto di primo soccorso aperto tutti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

cri a porta di romaUn punto di primo soccorso aperto tutti i giorni dalle 10.30 alle 20.30 gestito interamente dalla Croce Rossa italiana. È stato inaugurato oggi nella galleria commerciale di Porta di Roma, ed è il primo ad aprire all’interno di un centro commerciale nel Lazio e in Italia.

Il centro – che si trova al lato del piazzale esterno della struttura – fornirà, grazie alla presenza stabile di un infermiere, le prime cure a utenti e lavoratori di Porta di Roma che non hanno bisogno dell’intervento del 118. Un servizio quindi che si inserisce in una struttura che vanta un bacino di utenza di oltre 2,4 milioni di abitanti e solo nel 2014 ha accolto 18 milioni di visitatori. Dati questi che lo classificano come il centro commerciale più grande e frequentato d’Italia. Proprio qui, circa un anno fa, un bambino di 3 fu vittima di un incidente mentre mangiava e non fu possibile fornirgli cure tempestive.

“Nella nuova legge regionale sul commercio ci sarà l’obbligo per tutti i centri commerciali del Lazio di dotarsi di un centro di primo soccorso- ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, presente questa mattina all’inaugurazione a Porta di Roma, insieme all’assessore alla Roma produttiva, Marta Leonori- In questo caso Porta di Roma, autonomamente compie un atto di grande generosità e sensibilità. L’apertura del primo soccorso evita in tanti casi che un problema diventi grave e allo stesso tempo evita tante chiamate inappropriate al 118. Questa inappropriatezza è uno dei problemi più gravi dell’emergenza sanitaria nel Lazio proprio per l’assenza di alternative alla chiamata dell’ambulanza”.

Complimenti quindi, da parte del governatore del Lazio, a Porta di Roma e alla Croce Rossa “perchè in questo senso sono dei pionieri di una cosa che in futuro sarà un obbligo. A questo proposito- conclude- faccio un appello a tutti i centri commerciali di non aspettare la legge che li obblighi a dotarsi del centro di primo soccorso ma chi può si attivi autonomamente”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»