Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Nuvola di Fuksas, Franceschini: i palazzi dell’Eur restano pubblici: evitata la privatizzazione

"I palazzi dell'Eur restano nel perimetro pubblico, come avevamo detto.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

eur “I palazzi dell’Eur restano nel perimetro pubblico, come avevamo detto. Questo e’ quello che conta. Non e’ una privatizzazione, ma il passaggio da una società pubblica a un’altra società pubblica. L’obiettivo e’ raggiunto: viene vincolata la destinazione d’uso, resta l’utilizzo e, se la procedura va in porto, i palazzi passano da Eur spa a Inail, quindi restano totalmente in mano pubblica”. Lo ha annunciato il ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini, parlando della trattativa dell’Inail per acquisire alcuni edifici storici del quartiere dando la possibilità a Eur spa di trovare le risorse per concludere i lavori della Nuvola di Fuksas.

“Restano i musei, resta l’Archivio e spero anche che potremo risparmiare un po’ di affitto”, ha aggiunto riferendosi all’Archivio di Stato, al museo Pigorini, a quello dell’Alto Medioevo e, infine, al museo delle Arti e tradizioni popolari. C’è soddisfazione, dunque? “Sì- ha risposto- c’è soddisfazione, abbiamo evitato il rischio che finisse in mani private”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»