NEWS:

Covid, Iss: “In Italia Rt stabile (0,93), ma aumenta l’incidenza settimanale”

Il tasso di occupazione in terapia intensiva scende al 3,8%

Pubblicato:29-04-2022 09:38
Ultimo aggiornamento:29-04-2022 13:49
Autore:

tamponi covid
FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – Nel periodo 6–19 aprile 2022, l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 0,93 (range 0,90–1,04), sostanzialmente stabile rispetto alla settimana precedente. L’indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero è al di sotto della soglia epidemica e sostanzialmente stabile rispetto alla settimana precedente: Rt=0,93 (0,90-0,96) al 19/4/2022 vs 0,91 (0,88-0,93) al 12/4/2022. Sono alcuni dei dati principali che emergono dal monitoraggio della Cabina di regia Iss-ministero della Salute sul Covid-19. Il documento evidenzia anche un aumento dell’incidenza settimanale a livello nazionale: 699 ogni 100.000 abitanti (22/04/2022 -28/04/2022) vs 675 ogni 100.000 abitanti (15/04/2022 -21/04/2022).

LEGGI ANCHE: Dall’1 maggio cambia l’obbligo per le mascherine: ecco dove andranno indossate

ISS: “IN ITALIA IN CALO L’OCCUPAZIONE NELLE TERAPIE INTENSIVE, 3,8%

Il tasso di occupazione in terapia intensiva scende al 3,8% (rilevazione giornaliera Ministero della Salute al 28 aprile) vs il 4,2% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 21 aprile). Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale scende al 15,6% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 28 aprile) vs il 15,8% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 21 aprile). È quanto emerge dal monitoraggio della Cabina di regia Iss-ministero della Salute sul Covid-19.


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it