L’Abruzzo resta giallo, solo due Comuni in zona rossa

tamponi covid
Marsilio: "L'Rt è sceso ulteriormente arrivando a 0.78"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

PESCARA – “La prima settimana dell‘Abruzzo in zona gialla ha mostrato segnali positivi riguardo l’andamento dei contagi e il comportamento corretto dei cittadini. Il numero dei contagiati si abbassa ulteriormente, anche se si continuano a monitorare alcune situazioni, a cominciare da alcune scuole dove si sono registrati focolai che sono stati immediatamente isolati. Per il resto rimangono solo due Comuni in tutta la regione, San Pio delle Camere e Barisciano (entrambi nella provincia de L’Aquila), dove si rende necessario prorogare le misure della zona rossa. Tutti gli altri Comuni torneranno in zona gialla a partire da domani”. Lo ha annunciato il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, al termine della riunione tenutasi eccezionalmente a L’Aquila e di giovedì, dell’Unità di Crisi. L’Rt, ha quindi riferito Marsilio, è sceso ulteriormente arrivando a 0.78, anche se si attende l’ufficializzazione da parte della cabina di regia nazionale. Scende anche l’occupazione dei posti letto che si avvicina sempre più al 20%.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»