Tg Pediatria, edizione del 29 aprile 2021

Questa settimana nel nostro Tg Pediatria si parla di pandemia, test salivari, 'C'era una volta...il farmaco', vaccini e garante dell'Infanzia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

SCUOLA. VILLANI (SIP): PANDEMIA OCCASIONE PER COSTRUIRE MONDO MIGLIORE

“Non voglio tornare a come eravamo prima della pandemia. Adesso abbiamo l’occasione per costruire un mondo migliore, a partire dai ragazzi”. Così il presidente della Sip, Alberto Villani, riflette sulle opportunità di rinnovamento fornite dalla pandemia.

COVID, ZUCCOTTI (BUZZI): IN LOMBARDIA TEST SALIVARE A SCUOLA, NOI PRONTI DA TEMPO

“Portiamo i tamponi salivari che abbiamo realizzato con l’azienda bresciana Copan nelle scuole lombarde a partire da maggio, con il via libera in Conferenza unificata da parte del ministro Speranza al presidente della Regione Lombardia”. Lo dice Gian Vincenzo Zuccotti, dirigente di Pediatria all’ospedale dei bambini ‘Vittore Buzzi’ e all’ospedale Luigi Sacco di Milano, che con le colleghe dell’Università Statale, Valentina Massa ed Elisa Borghi, ha realizzato il primo tampone salivare in Italia che intercetta il virus già alcuni giorni prima del molecolare, ed è comparabile al tampone naso-orofaringeo. Questi tamponi “sono processati come i molecolari- conclude- hanno la stessa attendibilità, ma sono più facili da usare soprattutto dai bambini”, che possono inserirli nella bocca come un lecca-lecca.

IN PANDEMIA TRA GIOVANI -15% VACCINI PER TETANO, MENINGOCOCCO E HPV

“Durante quest’anno di pandemia abbiamo registrato un calo del 10% delle coperture vaccinali. Nella fascia adolescenziale, in particolare, si è notato un calo del 15% su tre vaccini: tetano, meningococco ACYW e HPV”. A lanciare l’allarme è Susanna Esposito, presidente Waidid, in occasione della Settimana mondiale delle immunizzazioni in corso fino al 30 aprile.

‘C’ERA UNA VOLTA… IL FARMACO!’, PROGETTO PER I BAMBINI SU USO SICURO DEI MEDICINALI

Come è fatta una medicina? Il progetto ‘C’era una volta… il farmaco!’ lo ha spiegato ai bambini ospedalizzati nei reparti pediatrici di 8 nosocomi di Roma, con l’obiettivo di far conoscere proprio ai piccoli pazienti e ai loro genitori tutto ciò che riguarda la vita di un medicinale.

GARANTE INFANZIA, SIANI: INTERVENGA SU BILANCIO E SIA NOMINATO DA CAPO STATO

“Così com’è oggi il garante per l’Infanzia non ha alcun potere decisionale: osserva il fenomeno e lo racconta, ma nessuno ne tiene conto. Per questo motivo abbiamo presentato una proposta di legge per chiedere che l’Autorità garante possa intervenire sulla legge annuale di bilancio approvando o proponendo le misure per l’infanzia; e, per uscire dalle logiche politiche, che sia nominata dal presidente della Repubblica”. Così Paolo Siani, pediatra e deputato Pd, spiega l’obiettivo della proposta presentata insieme al collega Paolo Lattanzio, entrambi coordinatori dell’intergruppo parlamentare Infanzia e Adolescenza.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»