Vincenzo Caputo è il nuovo direttore generale dell’Istituto zooprofilattico Umbria e Marche

veterinari
Il neo presidente è stato professore all'Università di Napoli, dove ha insegnato anche in numerosi Master, ma anche Direttore della Asl 1 e del Centro di riferimento Igiene Urbana Veterinaria della Regione Campania
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ANCONA – La Regione Marche ha espresso parere favorevole alla nomina di Vincenzo Caputo a nuovo direttore generale dell’Istituto zooprofilattico Umbria e Marche. L’incarico verrà conferito dal presidente della Regione Umbria, a seguito di una intesa tra le due Regioni. Il neo presidente, indicato dall’Umbria tra una rosa di candidati idonei, nato nel 1960, laureato in Medicina Veterinaria, con diversi diplomi di specializzazione, è stato professore presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Napoli, Federico II, docente di numerosi Master presso il Dipartimento di Medicina Veterinaria dello stesso Ateneo, nonché Direttore Area Sanità Pubblica Veterinaria della Asl 1 Napoli e Direttore del Centro di riferimento Igiene Urbana Veterinaria della Regione Campania.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»