Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

La Russia registra Sputnik Light, formula monodose del vaccino

vaccino sputnik
Secondo fonti citate dalla stampa internazionale, il vaccino verrà utilizzato come possibile aiuto per i Paesi che si trovano in difficoltà con la campagna vaccinale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Di Alessio Pisanò

BRUXELLES – È stato registrato oggi dal ministero della Sanità russo il vaccino Sputnik Light. Lo ha riferito l’agenzia di stampa russa Tass. Il vaccino, prodotto dall’azienda Gamaleya, è una versione monodose di Sputnik V. Il comitato tecnico-scientifico del ministero “provvederà al più presto” ad esaminare “la qualità, la sicurezza e l’efficacia” del vaccino, come ha riferito in conferenza stampa Alexei Kuznetsov, collaboratore del ministero. Secondo fonti citate dalla stampa internazionale, il vaccino verrà utilizzato come possibile aiuto per i Paesi che si trovano in difficoltà con la campagna vaccinale.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»