Tap, Galletti: “Non voglio polemiche con Emiliano, ma l’opera è sostenibile”

"Stiamo ai fatti, a un'opera che rispetta l'ambiente e che porta sviluppo sostenibile alla Puglia e all'Italia", spiega il ministro
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA  – “Non voglio fare polemiche con Emiliano, ma non c’è nessun motivo per fermare un’opera che rispetta l’ambiente e la legge. Questo dice la VIA, rigorosissima e durata anni, e a questo ci dobbiamo attenere se siamo uomini di Stato”. Lo dice il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, a margine di un evento al Mise, commentando i fatti di Melendugno, dove è in corso da giorni una protesta contro il tap.

LEGGI ANCHE Tap, Emiliano: “Notizie drammatiche, Governo non dà peso alle popolazioni residenti”

“Non si tiri in ballo la polizia- dice- che fa il suo lavoro in modo serio e in condizioni difficili. Stiamo ai fatti, a un’opera che rispetta l’ambiente e che porta sviluppo sostenibile alla Puglia e all’Italia”, conclude Galletti.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»