Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

No all’eccidio degli agnellini per pasqua, flash mob in decine di città italiane

"E' stato un clamoroso successo l'iniziativa dell'Associazione Animalisti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

agnelli pasqua“E’ stato un clamoroso successo l’iniziativa dell’Associazione Animalisti Italiani Onlus – www.animalisti.it – che da questa mattina e per tutta la Domenica ha invaso pacificamente le Chiese e le piazze di tante città italiane grazie alle centinaia di volontari che hanno distribuito oltre 110 mila depliant e palloncini a favore di una Pasqua cruelty free, invitando i cattolici italiani a risparmiare la vita a piccoli neonati quali gli agnelli”. Lo riferisce una nota dell’Associazione Animalisti Onlus, che aggiunge: dopo il flash mob di venerdì 27 in Vaticano, quando con una sfilata pacifica, un lancio di palloncini con in aria e una lettera si sono rivolti direttamente a Papa Francesco invocandolo a risparmiare simbolicamente la vita a un agnello durante la prossima festività pasquale, gli Animalisti Italiani Onlus hanno replicato in tutto lo Stivale.

Da Roma a Milano, da Bologna a Reggio Calabria con indosso una felpa recante la celebre frase di Leonado Da Vinci ‘Non mangio niente che abbia un cuore’, i volontari dell’Associazione Animalisti Italiani Onlus hanno portato il loro messaggio d’amore e speranza per una Pasqua senza crudeltà: CHI SALVA UNA VITA SALVA IL MONDO #SAVETHELAMB”.

Tra loro anche i noti attori Massimo Wertmuller e Daniela Poggi, amici e testimonial dell’Associazione. Il primo si è recato davanti alla Chiesa di San Carlo al Corso, a Largo dei Lombardi, Roma. Sempre nella capitale, Daniela Poggi ha sensibilizzato i fedeli della Chiesa dei Santissimi Angeli Custodi di Piazza Sempione.

“Ci tengo a ringraziare uno per uno le centinaia di nostri volontari che hanno diffuso il nostro messaggio d’amore mutuato da Papa Francesco. Chi prende fra le mani il nostro depliant vede un bambino e un agnellino e può leggere la frase ‘Sono entrambe creature di Dio… e noi dobbiamo avere rispetto di ognuno di loro’- commenta Walter Caporale, Presidente degli Animalisti Italiani Onlus- Un grazie speciale a Massimo Wertmuller e Daniela Poggi che anche oggi si sono battuti al nostro fianco”. “E’ stata una giornata bellissima in tutti i sensi, speriamo che il sole che splende oggi in tutta Italia illumini le coscienze dei cattolici”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»