Coronavirus, Juventus-Inter e altre quattro gare rinviate al 13 maggio

Le gare che si sarebbero dovute giocare a porte chiuse saranno rinviate a metà maggio
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Sono state rinviate al 13 maggio le cinque partite della serie A di calcio che si dovevano disputare a porte chiuse per l’emergenza Coronavirus, previste per il turno di campionato di questo fine settimana. La decisione e’ stata ufficializzata dalla Lega serie A. Si tratta di Juventus-Inter, Milan-Genoa, Parma-Spal, Sassuolo-Brescia, Udinese-Fiorentina.

Il recupero delle cinque gare di serie A di calcio, rinviate per l’emergenza Coronavirus al 13 maggio, fa si’ che la finale di Coppa Italia, prevista nello stesso giorno, sia “conseguentemente programmata per il giorno mercoledi’ 20 maggio”, spiega la Lega di Serie A. Lo slittamento di data potrebbe comportare anche il trasferimento da Roma della finale, considerato che lo stadio Olimpico dovrebbe essere consegnato alla Uefa il 18 maggio per i preparativi di Euro 2020, con la partita inaugurale prevista proprio nella Capitale il 12 giugno.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

29 Febbraio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»